Pubblicato il Lascia un commento

LA SCIA

#danieleascenzidigitalentrepreneur #digital #digitalmarketing #entrepreneur #entrepreneurship #formula1 #scia #driver #trail
#danieleascenzidigitalentrepreneur #digital #digitalmarketing #entrepreneur #entrepreneurship #formula1 #scia #driver #trail

Spesso, durante le corse di formula1, si vedono alcuni piloti che guidano “incollati” ai tubi di scappamento degli avversari…

E non lo fanno di certo per respirare i gas di scarico del bolide che hanno di fronte, bensì perché, così facendo, risparmiano in consumi.

Il motivo è molto semplice: entrano nella SCIA dell’avversario che hanno davanti e, grazie a questa strategia, la loro vettura non incontra la resistenza dell’aria, riuscendo così a consumare meno e ad avere una macchina più performante.

Se, invece, il pilota decide di superare, si troverà in una fase di “turbolenza”, nella quale avrà da un lato la spinta causata dall’aria derivante dalla vettura che sta sorpassando.

Una gara di formula1 può essere paragonata, sotto un certo punto di vista, all’ IMPRENDITORIA DIGITALE : un marketer (pilota), quando inizia la sua carriera in questo mondo, può scegliere se fare tutto da solo, quindi cercare di “sorpassare” i concorrenti, con il rischio di perdere il controllo e di fallire per mancanza di esperienza; oppure seguire la scia di un pilota professionista che gli farà da apripista in questo settore, facilitandogli la guida e rendendogli la macchina più “performante”!

Mi è capitato di sentire alcuni miei clienti che, prima di conoscermi, hanno provato a promuovere il loro business online…

Ovviamente con scarsi risultati, per non parlare dello spreco di energie e denaro!

Quella del marketer non è una professione semplice e non ci si può improvvisare così su due piedi!

Bisogna formarsi, studiare e fare tanta, tantissima pratica (come ogni altra attività) se si vuole svolgere l’attività in maniera professionale.

Uno dei miei business online è proprio il COACHING: sono il sopra citato “apripista” che crea la scia da seguire per facilitarti il lavoro.

Scopri come posso aiutarti a promuovere il tuo business online, come seguire la SCIA giusta!!!

Clicca il bottone sopra o sotto all’articolo per prenotare la tua consulenza gratuita!

 

Per il tuo successo

Daniele

 

 

 

Pubblicato il Lascia un commento

LE PIRAMIDI

#danieleascenzidigitalentrepreneur #digital #digitalmarketing #entrepreneur #entrepreneurship #pyramid #piramide
#danieleascenzidigitalentrepreneur #digital #digitalmarketing #entrepreneur #entrepreneurship #pyramid #piramide

Uno dei miei business online è il MLM (multilevel marketing).

L’obiezione che sento più spesso quando ne parlo è: “No, non mi interessano gli SCHEMI PIRAMIDALI”.

Questo perché, in passato, ci sono state alcune aziende che si sono mascherate dietro questo modello di business (sì, perché il MLM è un modello di business utilizzato soprattutto in America) ed hanno truffato le persone.

L’italiano medio è scettico nei confronti di questa attività, quindi preferisce usare l’obiezione citata sopra, senza magari sapere come funziona veramente questo business!

Beh, ho una notizia…I SISTEMI PIRAMIDALI O SCHEMI PONZI SONO ILLEGALI IN ITALIA (ed in molti altri paesi)

Con questo articolo, voglio fare un po’ di chiarezza sull’argomento e far allargare la tua visione verso nuove prospettive, verso nuove opportunità, sempre più necessarie in questo periodo difficile!

Partiamo con il dire che oggi il NETWORK MARKETING è materia di studio nelle più prestigiose università italiane e questo è il primo punto a favore di questo modello di business.

Questo vuol dire che l’Italia si sta uniformando al resto del mondo, proprio per garantire un futuro più roseo e positivo per i milioni di giovani che vogliono approcciarsi al mondo del lavoro e/o dell’imprenditoria.

Inoltre, il NETWORK MARKETING è un’attività REGOLAMENTATA dallo Stato(Legge 173/2005) e, di conseguenza, ogni IVD (INCARICATO ALLE VENDITE A DOMICILIO) ha una precisa collocazione anche a livello fiscale e questo è il secondo punto a favore.

Il terzo aspetto da non sottovalutare è che per avviare questa attività non sono richieste competenze particolari, perché è un modello di business basato principalmente sul PASSAPAROLA, attività che hai sempre svolto, ma senza mai essere stato retribuito…

Quante volte hai consigliato un ristorante dove hai mangiato bene, oppure un libro che hai letto o ancora un film che hai visto?

Questo business funziona nella stessa identica maniera, solo che il tuo compito  è quello di promuovere i prodotti o servizi dell’azienda per la quale ricopri il ruolo di incaricato.

Devo essere sincero…

Ad oggi le uniche PIRAMIDI che conosco sono quelle presenti in Egitto!

Ho scelto questa foto per l’articolo, perché reputo il MLM una valida alternativa per chi non riesce a trovare un impiego, per chi un lavoro ce l’ha già e vuole aumentare le proprie entrate oppure per un’imprenditore che vuole diversificare ed investire in un nuovo business!

E’ vero che ci sono state aziende che hanno proposto business apparentemente legali, i quali poi si sono rivelati delle vere e proprie truffe, ma è anche vero che se sai come evitare di incappare in questo errore, scegliendo l’azienda giusta, puoi toglierti parecchie soddisfazioni.

Per farlo hai bisogno di valutare alcuni fattori ESSENZIALI!

Quali sono?

Fissa una consulenza gratuita con me cliccando il bottone sopra o sotto questo articolo e sarò lieto di mostrarteli!

 

Per il tuo successo

Daniele

Pubblicato il Lascia un commento

IL BOTTONE MAGICO

#danieleascenzidigitalentrepreneur #digital #digitalmarketing #entrepreneur #entrepreneurship #magicbutton #bottone #magico
#danieleascenzidigitalentrepreneur #digital #digitalmarketing #entrepreneur #entrepreneurship #magicbutton #bottone #magico

Vedo spesso sponsorizzate di “colleghi” che garantiscono guadagni facili, magari utilizzando il famoso BOTTONE MAGICO, che lo sventurato cliente deve cliccare per far arrivare una pioggia di soldi sui propri conti correnti (ovviamente questo bottone è accessibile solo DOPO aver elargito una lauta ricompensa al fantomatico “guru”)

La verità è che NON esiste un sistema che possa garantire tutto questo, ma l’italiano medio, sopratutto in questo triste periodo, preferisce credere alle favole” pur di rimanere aggrappato alla speranza di poter cambiare la situazione!

Certo, esistono sistemi automatizzati che ti possono aiutare a far crescere un business online, io stesso ne utilizzo diversi…

Ma anch’essi richiedono impegno e dedizione.

Un ecosistema funzionante prevede tanti aspetti, tra i quali la creazione di campagne di e-mail marketing, di contenuti che alimentano i vari canali social, la presenza sulle diverse piattaforme, la creazione di sponsorizzate efficaci e tanto altro ancora….

Quindi se troverai in rete presunti salvatori della patria che ti offrono  il bottone magico come soluzione ai tuoi problemi, stai in guardia!

Lo dico perché sono spesso contattato da potenziali clienti che mi chiedono la soluzione “miracolosa” ai loro problemi, pensando che bastino solo qualche post su Facebook™, oppure facendo un video su Youtube™ o addirittura mettendo qualche hashtag sulle foto di Instagram™ per ottenere clienti.

Il marketing è un processo più complesso e richiede conoscenza, non ci si può improvvisare!

Se vuoi una consulenza SINCERA e GRATUITA, per sapere se puoi o meno promuovere il tuo business online, allora clicca il bottone sopra o sotto questo articolo!

A presto,

per il tuo successo

Daniele

Pubblicato il Lascia un commento

LA DIVERSIFICAZIONE

#danieleascenzidigitalentrepreneur, #diversification,#digital, #digitalmarketing, #entrepreneur, #entrepreneurship, #events, #evolution, #fashion, #italia, #italy, #lombardy
#danieleascenzidigitalentrepreneur, #diversification,#digital, #digitalmarketing, #entrepreneur, #entrepreneurship, #events, #evolution, #fashion, #italia, #italy, #lombardy

La vita dell’imprenditore spesso è difficile da affrontare, soprattutto in quest’ultimo periodo di “chiusura forzata” di alcune attività!

Ma come si può ovviare a questo problema?!

Una soluzione potrebbe essere la DIVERSIFICAZIONE, cioè andare ad investire risorse in altri business!

Un imprenditore può essere, nella sfera lavorativa (e non solo), paragonato ad un giocatore di carte:

Se nel bel mezzo del gioco si trovasse con una sola carta in mano, non avrebbe possibilità di scelta se non quella di giocarla, con il rischio di perdere la partita!

Se, al contrario, avesse un mazzo di carte più’ folto, potrebbe scegliere diverse opzioni  e, magari, effettuare la famosa “giocata vincente”!

Nel business è la stessa identica cosa:

Se un imprenditore avesse SOLO UNA fonte di reddito derivante da un’attività, cosa succederebbe se quel business fallisse?

Oltre al discorso “salvagente”, diversificare i business porta ad una forte CRESCITA PERSONALE e PROFESSIONALE, in quanto si ottengono nuove skills anche in altri settori, come ad esempio nella sfera ONLINE.

Io stesso mi ero focalizzato in passato su un solo settore, ma, una volta uscito dalla mia zona di comfort, ho deciso di ampliare il mio orizzonte e guardarmi attorno.

Oggi sono felice della scelta che ho fatto, perché, nonostante il periodo di crisi che sta affrontando l’Italia, ho la possibilità di lavorare online.

Tutto questo grazie al fatto, appunto, che ho deciso di DIVERSIFICARE!!!

Ho acquisito negli ultimi anni le skills necessarie per creare il mio salvagente, così, se la mia attività principale dovesse mai fallire, avrei diversi “JOLLY” da poter giocare!

Mi ricorderò per sempre un aneddoto che è successo ad un meeting di una delle aziende con le quali collaboro:

Ad un certo punto della serata è salito sul palco un uomo di quasi ottant’anni che ha incominciato a raccontare la sua storia…

Morale della favola, questa persona, durante la sua vita, ha aperto diversi business e in TUTTI  ha avuto un successo strepitoso.

Ovviamente per privacy non posso dire chi era quella persona, ma è stata una lezione di vita che mi rimarrà impressa nella mente per sempre!

Lui è uno di quei imprenditori che si è messo in gioco e ha diversificato!

Ora, se anche tu sei come lui e vuoi scoprire delle valide alternative per “aumentare le carte del tuo mazzo”, allora clicca il bottone sopra o sotto a questo articolo per prenotare una consulenza con me!

 

A presto,

per il tuo successo

Daniele

 

 

 

Pubblicato il Lascia un commento

L’EVOLUZIONE

#danieleascenzidigitalentrepreneur #entrepreneur #business #entrepreneurship #italia #italy #lombardy #milan #products #services #evolution #adaptation #darwin #species #change #future
#danieleascenzidigitalentrepreneur #entrepreneur #business #entrepreneurship #italia #italy #lombardy #milan #products #services #evolution #adaptation #darwin #species #change #future

“Non è la specie più’ forte o più intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento” 

Cit. Charles Darwin

 

Trovo che questa citazione sia più attuale che mai!

Vorrei aggiungere, però, che a volte le persone preferiscono non affrontare il cambiamento con la giusta mentalità e, piuttosto che fare qualcosa di realmente concreto per “adattarsi”, preferiscono rimanere nell’apatia più totale e farsi travolgere dagli eventi…

Qual’è il risultato finale?

L’ESTINZIONE!

Basta guardare tanti imprenditori che in questo periodo difficile a causa del covid-19 hanno chiuso le loro attività.

Molti di loro sono stati costretti a farlo perché possedevano SOLO un business “tradizionale”, con le “quattro mura” e, non potendo tenere aperte le porte per accogliere i clienti, hanno visto il fatturato bloccato, per poi arrivare all’inevitabile chiusura.

Prendendo spunto dalla citazione di Darwin all’inizio dell’articolo, però, posso dire che molti altri imprenditori hanno avuto la possibilità di sopravvivere, perché sono riusciti ad adattarsi al cambiamento…Cambiamento che è stato netto con l’arrivo del covid-19, ma che era già in atto da diversi anni a questa parte!!!

Con l’avvento di internet la nostra vita è cambiata, sia dal punto di vista lavorativo, che da quello personale e, se si vuole stare al passo con i tempi, bisogna saper sfruttare il web, altrimenti si viene tagliati fuori!

Ora è diventato tutto molto più “easy”:si possono effettuare gli acquisti online, fare la spesa utilizzando una app, si possono pagare le bollette con lo smartphone, ma, soprattutto, SI PUO’ LAVORARE DA CASA, grazie allo SMARTWORKING.

In definitiva, avere le competenze per muoversi in rete è diventato ESSENZIALE, quindi…

Se vuoi sapere come promuovere il tuo business online, oppure vuoi avviarne uno da zero, prenota una consulenza gratuita con me cliccando il bottone qui sotto o sopra l’articolo e sarò lieto di insegnarti ad “abbracciare” il cambiamento!


Per il tuo successo

Daniele 


Pubblicato il Lascia un commento

LA GUARDIA

#danieleascenzidigitalentrepreneur #entrepreneur #business #entrepreneurship #italia #italy #lombardy #milan #products #services #widechoices #prodotti #servizi #vastascelta #digital #americanfootball #guard #guardia #touchdown
#danieleascenzidigitalentrepreneur #entrepreneur #business #entrepreneurship #italia #italy #lombardy #milan #products #services #widechoices #prodotti #servizi #vastascelta #digital #americanfootball #guard #guardia #touchdown

Sono sempre stato affascinato dal football americano.

E’ bello vedere come le squadre cambino strategie e giocatori a seconda della fase di attacco o di difesa.

Uno dei ruoli che mi piace di più (oltre al quarterback) è la GUARDIA, perché ha un compito molto importante, cioè quello di proteggere il possessore della palla dai tentativi di placcaggio degli avversari, una sorta di guardia del corpo che aiuta ad avvicinarti alla meta per il touchdown!

La vita può essere paragonata proprio  ad una partita di football americano, perché ci sono momenti nei quali devi “difenderti” dalle avversità ed altri nei quali devi “correre” per raggiungere i tuoi obiettivi, le tue mete!

Nella sfera lavorativa (in particolare se sei un marketer), ti trovi come nella fase di “attacco” del football: sei lì che stai correndo per fare il tuo touchdown e intorno a te ci sono i tuoi competitor che cercano di “placcarti” e rubarti la palla (i clienti) e impedirti di raggiungere, appunto, il traguardo.

Sarebbe bello avere tutti gli strumenti che possono evitare tutto questo vero?

Beh, ho una buona notizia per te!!!

Anche in questo caso, come nel football americano, puoi avere una GUARDIA al tuo fianco che ti protegge non solo dagli attacchi esterni, ma anche dagli errori che potresti commettere nel provare a “correre” verso il touchdown, perché a volte il quarterback potrebbe lanciarti la palla perfetta, ma se non hai la tecnica giusta o non sei pronto ad afferrarla, allora ti sfuggirebbe dalle mani e la prenderebbero i tuoi “avversari”, lasciandoti con un pugno di mosche in mano!!!

Se vuoi promuovere il tuo business online e vuoi scoprire come avere la tua “GUARDIA DIGITALE” pronta ad aiutarti in ogni passo che farai, allora clicca il bottone sopra o sotto questo articolo e sarò lieto di spiegarti come ottenerla!

A presto,

per il tuo successo

Daniele

Pubblicato il Lascia un commento

PIU’ OFFERTA = PIU’ VENDITE

#danieleascenzidigitalentrepreneur #entrepreneur #business #entrepreneurship #italia #italy #lombardy #milan #products #services #widechoices #prodotti #servizi #vastascelta #digital #americanfootball #guard #guardia #touchdown
#danieleascenzidigitalentrepreneur #entrepreneur #business #entrepreneurship #italia #italy #lombardy #milan #products #services #widechoices #prodotti #servizi #vastascelta #digital #americanfootball #guard #guardia #touchdown

Ci sono alcuni imprenditori che la pensano così, altri che invece preferiscono specializzarsi in un singolo settore e offrire soltanto uno o due prodotti/servizi. Io faccio parte della prima categoria…. 

E’ un po’ come andare, ad esempio, in un negozio di abbigliamento e trovare dentro SOLO scarpe! 

I clienti avranno la possibilità di acquistare, quindi, solo quella tipologia di articolo. 

Ora poniamo il caso che in quello stesso negozio, oltre alle scarpe, ci siano in vendita anche cinture, magari dello stesso colore delle scarpe, in modo da poterle abbinare insieme…Ma andiamo avanti…

Oltre alle scarpe e le cinture, ipotizziamo che l’esercente inserisca anche abiti eleganti, i quali si possano abbinare ai due prodotti precendeti! 

Ecco, questo è un esempio molto semplice per capire il concetto! Secondo te chi avrà la possibilità di fatturare di più? 

Il negozio che vende solo scarpe, o quello che vende anche le cinture e gli abiti? Poi ci sono i prodotti o servizi cosiddetti di “cortesia”, che servono a fidelizzare il cliente, oppure portare un valore aggiunto alla tua attività. 

Tornando all’esempio precedente, magari inserire all’interno del negozio (spazio permettendo) un’area bimbi, dove questi possano giocare in assoluta sicurezza, mentre mamma e papà fanno shopping! I prodotti o sevizi “cortesia” sono un ottimo strumento per differenziarsi dalla concorrenza. 

Prenota una consulenza gratuita con me per dire la tua…La tua opinione per me è IMPORTANTE! 

Clicca il bottone sopra o sotto all’articolo

 

A presto,

per il tuo successo

Daniele

Pubblicato il Lascia un commento

COS’E’ IL DIGITAL MARKETING

#danieleascenzidigitalentrepreneur, #entrepreneur, #entrepreneurship, #events, #fashion, #italia, #italy, #leader, #leadership, #lombardy, #milan, #mlm, #motivazione, #networkmarketing, #nofear, #nwm, #digitalmarketing
#danieleascenzidigitalentrepreneur, #entrepreneur, #entrepreneurship, #events, #fashion, #italia, #italy, #leader, #leadership, #lombardy, #milan, #mlm, #motivazione, #networkmarketing, #nofear, #nwm, #digitalmarketing

L’altro giorno sono stato contattato da un prospect e mi ha detto le seguenti parole:

“Daniele, scusa, ma ho molta confusione in testa sulla differenza tra  DIGITAL MARKETING , NETWORK MARKETING e SOCIAL MEDIA MARKETING”.

Siccome non è la prima persona che mi ha fatto questa osservazione, ho deciso di scrivere questo articolo, con lo scopo di fare un po’ di chiarezza sull’argomento.

Partiamo dalla definizione di MARKETING.

Per semplificare posso dire che è un processo composto da 3 fasi:

PUBBLICITA’: è lo step iniziale che serve all’imprenditore per farsi “notare” da un pubblico nuovo, possibilmente pronto a comprare i suoi prodotti o servizi. Ci sono diversi modi di fare pubblicità, ma non li approfondirò in questo articolo.

 

COMUNICAZIONE: una volta ottenuta una “platea”, questa fase consiste nel lanciare un messaggio chiaro sul perchè un cliente dovrebbe scegliere i tuoi prodotti o servizi. Anche qui ci sono diversi modi di comunicare il proprio messaggio, ma andiamo avanti…

 

VENDITA: è la parte finale del processo. NON ESISTE MARKETING SENZA VENDITA! Lo scopo di un bravo marketer è poi quello di “fidelizzare” il cliente e trasformarlo in un cliente ripetuto oppure un affiliato che diventi un ambasciatore dei tuoi prodotti o servizi.

 

Queste tre fasi devono lavorare in sinergia…Un imprenditore può fare un’ottima pubblicità, ma se non riesce a comunicare, non potrà mai vendere.

Oppure potrebbe essere un ottimo comunicatore, ma se non riesce a portare il suo messaggio all’esterno non otterrà alcun risultato.

 

Ora che ho definito il concetto di MARKETING, sarà più facile andare a definire anche i tre termini dei quali ho parlato all’inizio dell’articolo.

DIGITAL MARKETING vuol dire semplicemente fare marketing utilizzando strumenti digitali, come smartphone, pc, tablet etc etc…Ovviamente con l’arrivo di internet il modo di fare impresa si è evoluto e la “digitalizzazione” del business è la naturale conseguenza di ciò.

 

IL NETWORK MARKETING innanzitutto è UN MODELLO DI BUSINESS adottato da molte aziende per promuovere i propri prodotti o servizi attraverso il “passaparola” e vuol dire fare marketing all’interno di una “rete” di contatti che è stata creata da te e/o dai tuoi collaboratori. 

 

Infine, il SOCIAL MEDIA MARKETING vuol dire fare marketing utilizzando i vari canali social (Facebook, Instagram, Youtube, Linkedin etc etc…)

 

Come ho scritto prima, ci sono diversi strumenti e tecniche per svolgere questi tre modi di fare MARKETING e se vuoi approfondire il discorso, allora prenota una consulenza con me cliccando il bottone sopra o sotto questo articolo.

 

A presto

Daniele

 

Pubblicato il Lascia un commento

LA PROCRASTINAZIONE

#danieleascenzidigitalentrepreneur #entrepreneur #business #entrepreneurship #events #italia #italy #lombardy #milan #mlm #motivazione #networkmarketing #nwm #obiettivi #onlinebusiness #procrastinare #procrastination #tempoperso #weistedtime #today #nottomorrow
#danieleascenzidigitalentrepreneur #entrepreneur #business #entrepreneurship #events #italia #italy #lombardy #milan #mlm #motivazione #networkmarketing #nwm #obiettivi #onlinebusiness #procrastinare #procrastination #tempoperso #weistedtime #today #nottomorrow

“Ma sì, lo faccio domani…”

Quante volte abbiamo detto questa frase? 

Il problema è che poi DOMANI diventa MAI!

La PROCRASTINAZIONE è una nemica per ogni imprenditore, perchè

lo allontana dal successo.

Ogni giorno perso è un giorno in più di distanza dal raggiungimento dei propri risultati.

Il periodo dell’anno nel quale la procrastinazione raggiunge il picco massimo nella vita delle persone è proprio d’estate.

Se ci pensi bene, OGNI attività viene sistematicamente rinviata a Settembre (es. palestra, dieta, attività imprenditoriale etc etc), come se posticipare di 30 giorni giovasse agli affari…

Questo modo di pensare potrebbe andar bene per un dipendente tradizionale, che, giustamente, arrivato Agosto, vuole godersi le tanto meritate e sudate ferie accumulate!

Il discorso cambia per l’imprenditore, soprattutto se vuole promuovere la sua attività ONLINE, ed ora ti spiego perché…

Come dico sempre io: 

“SE VUOI QUALCOSA CHE NON HAI MAI AVUTO, DEVI FARE QUALCOSA CHE NON HAI MAI FATTO!”  

Cit. Thomas Jefferson

 

Ebbene sì, è proprio così!

Non ci crederai, ma il mese migliore per lavorare per un imprenditore “digitale” è proprio Agosto!

Analizziamo insieme…

Durante le ferie le persone sono più rilassate, non devono tenere il ritmo frenetico che normalmente  le attanaglia e non le fa neanche respirare!

Le persone hanno quindi più tempo per leggere ad esempio…ed indovina un po’ cosa fanno di più rispetto al resto dell’anno?!

PASSANO PIU’ TEMPO SUI SOCIAL!!!

Quindi, immagina quanto questo fattore sia potente per te! 

La maggior parte della concorrenza ad Agosto “chiude i battenti”  e riprende a Settembre, quindi, se promuovi la tua attività in questo periodo ottieni un doppio vantaggio:

1 – LA TUA PUBBLICITA’ E’ PIU’ PERFORMANTE: a parità di costi ottieni più visibilità, in quanto le persone hanno, come ho scritto prima, più tempo per leggere i tuoi annunci e comprendere meglio il messaggio che vuoi lanciare.

2 – HAI MENO CONCORRENZA: la maggior parte dei tuoi competitors “si riposa”, facendoti aumentare la possibilità di trovare clienti, proprio perché ti distingueresti dalla massa! 

L’ho capito sulla mia pelle, perché in passato facevo lo stesso errore della maggior parte degli imprenditori…dicevo sempre “a Settembre faccio la promo”…ed era in quel preciso istante che perdevo terreno e la concorrenza (che saggiamente si faceva conoscere, magari anche dai miei clienti) mi batteva sul tempo e attirava a se tanti contatti!

In conclusione il mio consiglio per te è di non fare lo stesso errore, distinguiti dalla massa e PROMUOVITI!!!

Se vuoi sapere come fare clicca il bottone sopra o sotto questo articolo e fissa una strategy call con me!!!

A presto

Pubblicato il Lascia un commento

BUSINESS ONLINE O TRADIZIONALE?

#danieleascenzidigitalentrepreneur #entrepreneur #business #entrepreneurship #events #italia #italy #lombardy #milan #mlm #motivazione #networkmarketing #nwm #obiettivi #onlinebusiness #leader #onlinebusiness #vs #versus # traditionalbusiness
#danieleascenzidigitalentrepreneur #entrepreneur #business #entrepreneurship #events #italia #italy #lombardy #milan #mlm #motivazione #networkmarketing #nwm #obiettivi #onlinebusiness #leader #onlinebusiness #vs #versus # traditionalbusiness

“E’ meglio avviare un business tradizionale, oppure online?”

Ho sentito spesso, da parte di investitori, fare questa domanda…soprattutto nell’ultimo periodo.

Per rispondere a questo quesito è doveroso effettuare un’analisi dettagliata sulle due tipologie di business, e per farlo ho deciso di prendere come esempio per la prima categoria un RISTORANTE e per la seconda un SITO E-COMMERCE e come Paese di riferimento, ovviamente, l’Italia.

Poniamo il caso, quindi, che si voglia avviare un ristorante:

La prima cosa di cui si ha bisogno è trovare una location che sia facilmente accessibile, su una strada di forte passaggio e che abbia un ampio parcheggio per ospitare le macchine dei clienti.

Questa prima necessità richiederebbe già del tempo: si dovrebbe girare nei vari paesi, studiare il territorio, vedere se ci sono altri ristoranti nei dintorni etc etc…

Una volta trovata la location giusta si ha bisogno dei permessi comunali (a meno che non si rilevi un ristorante già avviato) ed anche in questo caso i tempi sono biblici, tra le scartoffie da compilare e i vari sopralluoghi e visite ispettive da parte delle autorità competenti.

Superato lo scoglio iniziale dei permessi, si passa alla prima QUOTA che un imprenditore deve affrontare…quella di AVVIAMENTO.

Questa prevede tutto quello che serve per partire e, nel caso del ristorante potrebbe comprendere: opere murarie, impianti vari a norma, cucina, pentole e attrezzatura per preparare le pietanze, piatti, tavoli, tovaglie, posate etc etc..In pratica, una somma a dir poco sostanziosa.

Dopo aver avviato l’attività, l’imprenditore deve spendere la seconda QUOTA…quella di ESERCIZIO.

Essa prevede, sempre nel caso del ristorante, il cibo che dovrà essere preparato dagli chef e dai cuochi del ristorante, oppure il vino per riempire la cantina, l’acqua e così via…

La terza ed ultima QUOTA che si dovrebbe affrontare, nel business tradizionale, è quella di MANTENIMENTO, che prevede le spese fisse, come l’affitto (a meno che l’immobile sia di proprietà), i dipendenti, le utenze, l’approvvigionamento del cibo etc etc…

Infine, che a parer mio è la “QUOTA” più importante di tutte da mettere sul piatto, c’è il TEMPO che l’imprenditore deve dedicare alla conduzione e gestione della sua attività!

Ora andiamo ad analizzare un business ONLINE, come ad esempio avviare un proprio sito e-commerce:

In questo caso la “musica” cambia…

Innanzitutto non servirebbe una location per cominciare, ma solo uno “spazio sul web”, un pc  e una connessione ad internet!

Il che richiederebbe solo pochi minuti e una QUOTA di AVVIAMENTO veramente irrisoria!

Successivamente bisognerebbe scegliere un mercato nel quale operare per poter realizzare il proprio sito e-commerce (a meno che non si decida di “affiliarsi” ad un’altra azienda che ce lo fornirebbe).

Nel primo caso le tempistiche si allungherebbero, mentre nel secondo si parla di un DONE FOR YOU (fatto per te).

In entrambi i casi bisognerebbe passare per una quota di AVVIAMENTO, che può prevedere l’acquisto di prodotti da promuovere online (sia fisici che digitali), le piattaforme per svolgere l’attività, l’attrezzatura “accessoria” per produrre contenuti (camera, microfono, cuffie…)

La terza ed ultima quota è quella di MANTENIMENTO, che può prevedere gli abbonamenti mensili alle varie piattaforme di lavoro, la connessione ad internet e poco altro…

Ad ogni modo, le spese che un imprenditore “digitale” deve affrontare saranno sempre più basse di quelle di un imprenditore  “tradizionale”.

Infine, soprattutto per alcuni tipo di business online, NON E’ NECESSARIA LA PRESENZA del titolare, il quale potrebbe utilizzare il tempo che risparmia in altre attività, o, se preferisce, per passare più tempo con la propria famiglia.

 

Se sei alla ricerca di un business online, ho due o tre soluzioni da proporti!

Non ti resta altro che cliccare sul bottone sopra o sotto all’articolo e prenotare una consulenza gratuita con me…

Scopriamo insieme cosa potrebbe fare al caso tuo!